imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

EVENTI

NEWS

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

La giovane atleta siracusana Giorgia Fotia conquista due titoli nazionali nel nuoto paralimpico a soli 15 anniLa Sicilia sul palco dell'Ariston con Colapesce e DimartinoIn vendita la casa natale del Nobel per la Letteratura Salvatore QuasimodoRECORD SICILIA: Modica ha due monumenti iscritti nella classifica FAI "I Luoghi del Cuore"Siglato un protocollo d’intesa tra la Scuola/Rete “DiCultHer” e Badia Lost & FoundNuova vita per il Castello Svevo di Augusta, che si appresta a divenire spazio musealeAGENDA URBANA PER SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE: NUOVI FINANZIAMENTI DALLA REGIONE SICILIANASPETTACOLO: ARRIVANO I CONTRIBUTI PER LE PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHEMirco Mannino, giovane vlogger del milanese, che ha deciso di raccontare la Sicilia su YouTubeA TRAPANI RIAPRE I BATTENTI LA MOSTRA "LA CITTÀ AUREA. URBANISTICA E ARCHITETTURA A TRAPANI NEGLI ANNI '30"

"Ognuno accanto alla sua notte": un'amicizia lunga 80 anni raccontata nell'ultimo romanzo di Lia Levi

2021-02-17 15:06

Maria Rita Pennisi

NOTE, Note LIBRI, notabilis, romanzo, le note, Lia Levi, "Ognuno accanto alla sua notte", recensione libro,

"Ognuno accanto alla sua notte": un'amicizia lunga 80 anni raccontata nell'ultimo romanzo di Lia Levi

L'ultimo romanzo di Lia Levi. Una storia lunga 80 anni...

lia-levi-1613569643.jpg

Ognuno accanto alla sua notte, pubblicato dalle Edizioni e/o anno 2021, é il nuovo romanzo di Lia Levi. La storia si svolge su due piani temporali: il 2019 e il 1939. L’autrice narra, attraverso i racconti di Doriana, di Gisella e di Saul, la Roma del 1939, quando da un anno sono in vigore le Leggi Razziali.

Siamo nel 2019 alla fermata di un autobus, che Doriana perderà. La donna si sente sciocca, vinta e arrabbiata, per aver perso l’autobus. Ha addirittura la sensazione, che il conducente non l’abbia aspettata di proposito, ma proprio a quella fermata d’autobus, il destino le ha riservato un incontro. Una persona che certo non si aspettava di rivedere dopo trent’anni: Gisella, sua amica di gioventù.

Da quel giorno le due amiche cominciano a frequentarsi di nuovo e si iscrivono insieme a un corso di Inglese. Lì conoscono Saul, un uomo gentile e dall’aspetto mite. I tre stringono amicizia. Un giorno, mentre Doriana, Gisella e Saul camminano insieme, si alza un forte vento. I tre cercano un riparo. La casa più vicina in cui trovare rifugio è quella di Guido, ex marito di Doriana, di cui lei conserva ancora le chiavi. Alla villa i tre trovano Fiammetta, che per Guido cataloga quadri. Fiammetta, piccola ed evanescente com’è, sembra uscita dal mondo delle fiabe. Dopo pranzo i tre si siedono attorno al camino insieme a Fiammetta.

Probabilmente spinti dall’atmosfera di intimità che si viene a creare, ognuno di loro sente il bisogno di raccontarsi e di raccontare.

La narrazione riporta le lancette dell’orologio al 1939. È trascorso un anno da quando sono entrate in vigore “Le Leggi Razziali”. Gli ebrei vivono nell’ansia del domani. Nonostante tutto l’amore continua ad ardere, soprattutto tra i giovani. Anche gli amori impossibili continuano a nascere e a prosperare. Pure quello tra una ragazza ebrea e il figlio di un gerarca fascista.  

Nel romanzo ci sono degli elementi fiabeschi, che rendono ancora più accattivante il racconto come la casa nella tempesta, che poi diventa rifugio, la piccola donna che sbuca dal buio, i racconti attorno al caminetto acceso. Tutti elementi, che indubbiamente affabulano il lettore. Di Ognuno accanto alla sua notte subisci inevitabilmente la fascinazione. È un romanzo in cui, man mano che ti addentri nella lettura, scopri un mondo in cui germogliano sentimenti forti e contrastanti, ma tra questi sono l’amore e la voglia di non arrendersi mai a prendere il sopravvento.

Ancora una volta Lia Levi si dimostra custode attenta di un passato che racconta senza enfasi, ma con la cura e la lucidità di chi vuole preservarne la memoria.  

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder