imageimage.jpegimage.jpeg
image-305
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

INFO & CONTATTI

EVENTI

NEWS

MENU

MENU

NOTA CRITICA

EVENTI

NOTA CRITICA

NEWS

INFO & CONTATTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Catania summer Fest da il benvenuto ad Antonio Caruso e al suo "Alcibiade"“Sposami”: torna a Catania la fiera dedicata ai matrimoniIl multimediale per raccontare il passato: sarà inaugurato a Enna il progetto “Museo del Mito”La Sicilia guarda a Stoccolma: la scrittrice Giovanna Giordano candidata al Premio Nobel per la Letteratura 2020UICI Sicilia approda in barca a vela con "Gioco la mia parte"A SIRACUSA TERZIARIO DONNA CONFCOMMERCIO PRESENTA IL PROGETTO “FÌMMINI”La musica dà voce al Pianeta: da ieri, sui principali digital store, il brano “Earth calling” dei Mastik LickersLe Vie dei Tesori: nuove modalità, ma sempre all'insegna della cultura e della valorizzazione del territorioAl Teatro Antico di Taormina esposta una scultura in omaggio a Sebastiano Tusa“La mobilità ti sostiene”: divertimento e beneficenza per l’evento Telethon a Gravina di Catania

Il 15 ottobre in tutta la Sicilia scopri la Giornata FAI d’autunno

2017-10-14 13:07

Redazione

News, arte, cultura, fai autunno, musei, visite guidate, monumenti, domenica culturale, eventi autunno sicilia, architettura,

Il 15 ottobre in tutta la Sicilia scopri la Giornata FAI d’autunno

Sicilia – Il 15 ottobre è stata istituita la Giornata del Fai d’Autunno che riprende la formula

giornata-fai-autunno-2017-770x470-1579711544.jpg

Sicilia – Il 15 ottobre è stata istituita la Giornata del Fai d’Autunno che riprende la formula già adottata per la giornata del Fai di Primavera.

In tutta la Sicilia sono previsti 45 luoghi che aprono le porte ai visitatori, durante l’intera giornata, con orari e prezzi di ingresso vari, che vanno dai 2 ai 5 euro.

Per Siracusa è la volta dei “Depositi sotterranei di carburante” siti in Viale Santa Panagia - Via Mazzanti. Dalle 10:00 alle 16:00 sarà possibile visitare ciò che rimane delle infrastrutture di pompaggio ormai abbandonate da decenni, ed esplorarne l’architettura bellica, nonché l’ingegneria di oltre 70 anni fa. A ciò si aggiunge un elemento di interesse archeologico, trovandosi nella stessa area una necropoli classica del V secolo A.C. comprendente oltre cento tombe, appartenenti ad una più vasta necropoli – della quale sono state censite circa mille tombe- compresa tra V.le Santa Panagia - C.da Palazzo - Via Mazzanti - Via Bulgaria, e carraie che probabilmente collegavano l’abitato dell’epoca al porto di Santa Panagia. Altre emergenze archeologiche, al di fuori del sito, sono costituite dal cosiddetto Muro di Gelone.

Per le altre province a Palermo verrà aperta per la prima volta una sala del Museo Archeologico Salinas, impreziosita da un soffitto ligneo del Seicento d’inestimabile pregio e lo Stand Florio.

Ad Agrigento, la visita è rivolta ai monumenti dedicati ad Andrea Lucchesi Palli, Vescovo della diocesi dal 1755 al 1768, invece a Trapani si andrà alla scoperta del Palazzo Vescovile, l’archivio diocesano e la Cattedrale, mentre in provincia il Gruppo Fai Alcamo racconta la storia, i monumenti e le vedute nascoste del più antico quartiere della città, in un originale itinerario denominato "Il suono dell’acqua".

Per quanto riguarda la provincia di Caltanissetta ci sarà  una passeggiata storica tra i monumenti di Viale Amedeo.

Nella Sicilia orientale poi Catania offre la possibilità di essere ammirata dall’alto, con un itinerario che coinvolge l’apertura dei camminamenti di gronda e dei tetti di quattro edifici simbolo della ricostruzione della città dopo il terremoto del 1693 (Badia di Sant’Agata, Chiesa di Sant’Agata la Vetere, Basilica di San Nicolò l’Arena, Museo Diocesano).

E mentre Enna sarà impegnata a portare alla ribalta l’antico quartiere di Fundirisi, la delegazione di Messina si dedicherà invece al Palazzo del Catasto, che verrà aperto per la prima volta e alla Biblioteca Regionale.

In ultimo poi la delegazione di Ragusa sarà impegnata nella visita dello storico cimitero superiore, mentre il gruppo di Scicli prevede la visita del Museo del Carmine.

Per i dettagli degli orari delle visite nelle varie città rimandiamo al sito web del FAI, www.giornatefai.it o al numero di telefono 02.467615399.

 

© riproduzione riservata

 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram

IL CONTENUTO TESTUALE / INFORMATIVO E' STATO REALIZZATO DALLA GIORNALISTA ROSSELLA JANNELLO

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder