imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

EVENTI

NEWS

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Aci Castello: va in scena "C’era una volta…una rotonda sul mare", riedizione della storica manifestazione degli anni ’50-’70SITU Festival Il primo Festival di residenze d’Arte Contemporanea all’interno di Spazi SacriNOTO E NOTO ANTICA SUL PALCO DEL GIFFONI FILM FESTIVALDillo alla luna: la nuova raccolta di poesie di Giacomo Ortisi, verrà presentata a SiracusaAvola è pronta per la seconda edizione della rassegna "In Direzioni"Tosca porta le musiche dal mondo all'Alkantara Fest 2021Capitale Italiana della Cultura 2024: si candida anche Siracusa tra le 24 proposteAl Teatro Antico di Taormina tornano le "Emozioni" di Mogol e Gianmarco CarrocciaIl lungo week end in musica del Festival Stupor Mundi di EnnaAi nastri di partenza la 5° edizione del Mythos Opera Festival, tra Taormina, Catania, Noto e New York

MARSALA: CONSEGNATI I LAVORI PER IL RESTAURO DELLA CHIESA DEL COLLEGIO, CHE OSPITERÀ IL MUSEO DEGLI ARAZZI

2021-01-08 14:51

Redazione

News, Notizie, notabilis, eventi, arte, beni culturali, marsala, Museo degli arazzi di Marsala, arazzi,

MARSALA: CONSEGNATI I LAVORI PER IL RESTAURO DELLA CHIESA DEL COLLEGIO, CHE OSPITERÀ IL MUSEO DEGLI ARAZZI

L'ASSESSORE SAMONÀ: "IL MUSEO ARRICCHIRÀ IL CIRCUITO ESPOSITIVO E CULTURALE DELLA PROVINCIA DI TRAPANI"

arazzi-fiamminghi-marsala1226-1610117454.jpg

Al via i lavori per il recupero e l'adeguamento della Chiesa del Collegio di Marsala, destinata ad ospitare il Museo degli Arazzi.


È stato stipulato, infatti, dalla Soprintendenza dei Beni Culturali di Trapani il contratto per l'avvio del cantiere, che doterà Marsala di questo prestigioso spazio culturale.

«Con la consegna dei lavori di riqualificazione e adeguamento della Chiesa del Collegio - sottolinea l'assessore regionale dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana, Alberto Samonà - si definisce un importante percorso che mira a dare una collocazione stabile e adeguata al prezioso patrimonio tessile costituito dagli otto arazzi di Marsala e da alcuni paramenti sacri del '500 appartenuti a Monsignor Lombardo. Il nuovo Museo degli Arazzi consentirà, finalmente, una lettura unitaria del racconto espresso nelle scene raffigurate dagli otto arazzi fiamminghi di Marsala e di completare l'offerta culturale della provincia di Trapani. Il Museo degli Arazzi - aggiunge Samonà - rientra tra le iniziative di valorizzazione dei luoghi dell'arte e della cultura su cui il Governo Musumeci sta puntando, nella consapevolezza che qualificare gli spazi culturali, adeguarli alle nuove esigenze e attivare una circolarità che metta in relazione tra loro le esperienze culturali esistenti, sia un modo di custodire l'anima più profonda della nostra terra, i valori su cui si fonda la storia millenaria della Sicilia».

 

Il progetto di restauro della Chiesa del Collegio dei Gesuiti di Marsala è stato finanziato con risorse del PO FESR SICILIA 2014-2020 e rientra tra le linee di intervento del Patto per il Sud per la valorizzazione delle identità culturali e delle risorse paesaggistico-ambientali con lo scopo di salvaguardare e conservare il patrimonio regionale e l'attrattività turistica dei luoghi. Ad aggiudicarsi i lavori l'Associazione Temporanea d'Imprese costituita dalla I.CO.SER. s.r.l. e dalla D'Alberti Costruzioni s.a.s. Il nuovo Museo ospiterà gli arazzi imperiali di Bruxelles che, sin dal 1589, appartengono al patrimonio della chiesa Madre di Marsala alla quale furono lasciati per testamento da Mons. Antonino Lombardo, arcivescovo di Messina di origine marsalese. 

 

La leggenda narra che durante una tempesta la Regina d'Inghilterra Maria I Tudor, figlia di Enrico VIII, abbia trovato riparo nel porto di Marsala e che lì sia stata ospitata da Mons. Lombardo, uomo di fede e di cultura. Maria Tudor andò sposa a Filippo II e divenne regina di Spagna e di Sicilia. Il tentativo di esimere la città lilibetana dal pagamento di pesanti tassazioni imposte dal trono iberico vide impegnato il Vescovo marsalese che riuscì nell'impresa e ricevette anche la nomina a cappellano regio, ricevendo, prima del suo rientro in patria, come compenso per i servigi prestati a corte, la collezione degli otto arazzi. I pregiati arazzi raccontano la guerra tra Romani e Giudei del 66 d.C.. Nonostante il riferimento storico sia ben preciso, le scene si prestano ad un'interpretazione di tipo allegorico dal momento che gli episodi narrati non rispettano la cultura ebraica e romana del tempo ma richiamano costumi, riferimenti e oggetti che riconducono al periodo della realizzazione dei manufatti (tardo '500) utilizzandoli come metafora per accedere alla clemenza di Filippo II nei confronti dei Calvinisti olandesi.


La nuova struttura, progettata dall'arch. Luigi Biondo, sarà dotata dei necessari impianti di stabilizzazione della temperatura e dell'umidità per evitare il deterioramento delle fibre. Attualmente gli Arazzi, che sono oggetto di lavori di restauro, si trovano a Palermo nell'Oratorio dei Bianchi.

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder