imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

EVENTI

NEWS

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Autunno in Sicilia: i luoghi più belli dove andare ad ammirare il foliageGiornate del volontariato siciliano: la Regione accende per tre giorni i riflettori su eventi ed iniziativeA Lentini la conferenza "Il Viaggio di Luigi Einaudi in Sicilia: Lentini – La presenza delle istituzioni sul territorio"Giornata nazionale di sensibilizzazione sul tumore al seno metastatico, Sicilia donna: “Da Avola parte il progetto pilota di uno sportello socio-oncologico”In-Canto Corale: al Teatro comunale di Siracusa il coro PoliEtnico di Torino e il coro Polifonico Europeo Giuseppe De CiccoARCHEOLOGIA SUBACQUEA: in arrivo la Carta di Naxos per indagini a tutela del patrimonio sommerso, delle coste e dei lavori in mareAltreScene, palcoscenico della contemporaneità allo ZO di CataniaAba Catania: cinque nuove grandi sculture degli studenti per il Comune di BelpassoIL PREMIO LETTERARIO ELIO VITTORINI TORNA PROTAGONISTA AL SALONE DEL LIBRO DI TORINOCATANIA: Consegnati i riconoscimenti della 4° edizione del Gran Premio Nazionale Teatro Amatoriale

APPROVATO IL FINANZIAMENTO PER LA NASCITA DEL "MUSEO DELLA FOTOGRAFIA ANGELINO PATTI". AVRÁ SEDE A PALAZZO CO

2021-05-20 12:08

Redazione

News, Notizie, notabilis, eventi arte, eventi messina, messina, Parco Archeologico di Tindari, museo della fotografia angelo patti, tusa,

APPROVATO IL FINANZIAMENTO PER LA NASCITA DEL "MUSEO DELLA FOTOGRAFIA ANGELINO PATTI". AVRÁ SEDE A PALAZZO COSTANTINO

Sorgerà a Tusa il Museo della Fotografia dedicato ad Angelino Patti, fotografo siicliano che ha operato tra il 1895 e il 1969 e che ha lasciato un ric

museodellafotografianagelopatti-1621504652.jpg

Sorgerà a Tusa il Museo della Fotografia dedicato ad Angelino Patti, fotografo siicliano che ha operato tra il 1895 e il 1969 e che ha lasciato un ricco archivio d'immagini, che costituiscono un'importante raccolta di documenti e informazioni preziosi per la ricerca storico-antropologica e per meglio conoscere la storia della comunità tusana, dall'evoluzione dei luoghi, agli usi e costumi, fino alle antiche tradizioni del centro del Messinese.

La realizzazione del Museo, che è stato finanziato dall'Assessorato dei Beni culturali e dell'Identità siciliana con la collaborazione del Comune di Tusa, prevede anche  il recupero del Palazzo Costantino, di epoca barocca, che verrà restaurato ed allestito per accogliere il museo. Con i suoi prospetti tipicamente barocchi e le balconate caratterizzate dalle mensole in pietra intagliata, Palazzo Costantino punta ad inserirsi all'interno di un itinerario turistico-culturale di valorizzazione arricchendo quell'offerta che oggi risulta affidata al Parco Archeologico di Tindari, con l'area archeologica di Halaesa Arconidea e il nuovo Antiquarium.


«Il recupero di Palazzo Costantino e la realizzazione del Museo della Fotografica costituiscono per il territorio di Tusa un'importante occasione. Il finanziamento per la nascita del museo - sottolinea l'assessore dei Beni culturali e dell'Identità Alberto Samonà - consente di rinsaldare le radici di una comunità e rafforzare il senso di appartenenza. Questo museo, inoltre, celebrando una personalità che ha fatto parte significativa della storia del territorio, invita anche a ripercorrere i tempi del pionierismo della fotografia e diventa una preziosa e curiosa occasione per ritrovare la memoria dei luoghi e delle genti che li hanno abitati; una testimonianza che contribuirà a restituire parte di una memoria identitaria altrimenti destinata a perdersi».


Il museo si articolerà su tre livelli: il pianterreno, composto da quattro ambienti oggi adibiti a magazzini ospiterà la mostra fotografica su paesaggio e ambiente, il primo piano accoglierà ritratti di gruppi e folklore, il secondo piano, infine, conterrà foto di sport, culto della morte e di altra natura. Il percorso museale destinerà gli ambienti del piano terra a sale espositive, prevedendo anche una sezione didattica per far cogliere il significato e l'evoluzione della fotografia nel tempo. Negli altri due livelli, oltre alle foto, verranno esposti oggetti personali del fotografo quali la sua macchina fotografica e oggettistica legata a episodi di vita di Angelino Patti. Lungo il percorso insieme alle lastre esposte, saranno riprodotti aspetti che attengono a momenti economico-sociali, religiosi, culturali e storico artistici della cultura tusana, a partire dagli anni '20 del XX secolo.

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder