imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

In libreria un progetto editoriale tutto Catanese: "UAU che giorni!" Lunaria edizioniUn altro Natale all'insegna della sicilianità con i panettoni Di StefanoLa pandemia di colera che investì la Sicilia nel 1837 raccontata nell'ultimo libro del prof. Giuseppe AstutoIL MONDO IRREDENTO DI ANGELO FIOREIl professor Daniele Malfitana è il nuovo presidente della Scuola Superiore di Catania"Lucia al Bellomo": inaugurata la mostra che omaggia la patrona di Siracusa e lancia un messaggio contro le violenze di genereIL BAMBINO CON MALATTIA ONCOLOGICA: DIALOGO COL PROF. FRANCO BERRINO"Comunità Resilienti": le più insolite maglie da calcio del mondo in mostra a Palermo"Il mangiatore di carta" di Edgardo Franzosini e il confronto con Balzac: un'analisi di Paolo FaiSiracusa omaggia il suo artista Salvatore Accolla con un murales dedicato. Già stanziati i fondi

Siracusa Capitale Italiana della Cultura 2024: presentato il logo ufficiale e il claim “Città d’Acqua e d

2021-11-15 11:23

Francesca Brancato

News, Notizie, notabilis, eventi, logo, progetto, cultura, Siracusa Capitale della Cultura 2024, Aretusa, Città di Acqua e di Luce,

Siracusa Capitale Italiana della Cultura 2024: presentato il logo ufficiale e il claim “Città d’Acqua e di Luce”

Siracusa "Città di Acqua e di Luce": presentati logo e progetto, dietro alla candidatura a Capitale Italiana della Cultura 2024

logo-e1636821116729.jpeg

 

Siracusa Capitale Italiana della Cultura 2024: nei giorni scorsi è stato presentato il logo del progetto, presso Palazzo Vermexio a Siracusa, in occasione dell’assemblea del Comitato che sta lavorando alla candidatura.

Presenti anche il sindaco, Francesco Italia, e l’assessore alla Cultura, Fabio Granata. Presente in tutti la consapevolezza dell’importanza di questa nuova sfida e di un obiettivo, dal quale può dipendere il futuro della città aretusea.

Il "volto" del progetto è, infatti, quello della ninfa Aretusa: capelli color del mare e volto che diventa un QR code.

È questo il logo di Siracusa Capitale Italiana della Cultura 2024, inserito nel dossier sulla candidatura che è stato presentato il 19 ottobre al ministero della Cultura. Il simbolo scelto per rappresentare la nostra città ha dei chiari riferimenti: il legame tra la storia antica e la modernità e il claim “Città d’Acqua e di Luce”, che richiama le due caratteristiche che rappresentano Siracusa, non soltanto in Italia, ma anche all'estero. Secondo il sindaco Francesca Italia, l'occasione della stesura e della presentazione del dossier e del logo si rivelerà utile anche per il futuro della città, perché si tratta non solo di una scommessa ma di un'opportunità irripetibile, per l'amministrazione e per la cittadinanza tutta. 

I progetti presentati potranno infatti rivelarsi utili alla città, a patto però che vengano rispettati tre requisiti primari: sostenibilità, inclusione e accesibilità.

 

Il logo è stato realizzato dalla Red Tomato ed è la sintesi di diverse suggestioni emerse dagli incontri del comitato, che ha lavorato sulla stratificazione culturale, sui concetti di acqua e la luce (rappresentati nella sagoma di Aretusa) e sulla modernità. Il QR code contenuto nel volto della ninfa permetterà di accedere ai contenuti del progetto e di scaricare l’app di Siracusa Capitale Italiana della Cultura e avere accesso ai contenuti interattivi.

Tra i partner del progetto; Renata Sansone, di Civita Sicilia, che ha parlato di “logo funzionale e moderno come moderna a innovativa fu Siracusa nell’antichità e non solo attraverso Archimede”; Umberto Croppi, direttore di Federcultura, che ha spiegato che Siracusa è l’unica candidata ad avere già previsto nel dossier un logo capace di essere anche una sintesi dell’intero progetto.

 

Così come da regolamento, il dossier resterà coperto da riserbo. Le 60 pagine presentate sono la sintesi delle tremila che contengono le proposte fatte, frutto di confronti con enti, associazioni e personalità effettuati dentro e fuori lo sportello aperto di Palazzo Vermexio. Fra questi ricordiamo: 15 interventi di recupero che porteranno all’apertura di 6 siti; 12 mostre di livello internazionale; 24 festival; 12 premi; 10 progetti multidisciplinari per le scuole; interventi di rigenerazione urbana per 45 milioni di euro; 12 i personaggi della storia siracusana dei quali si intende approfondire le figure.

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder