imageimage.jpegimage.jpeg
image-764
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

EVENTI

NEWS

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Una giovane palermitana nella nuova serie scritta da Ammaniti per SKY: "ANNA"C'è un luogo a Palermo che conserva 50 anni di collezionismo Liberty: "Le Stanze di Thule"La Sicilia è zona gialla, ma anche durante il Natale i luoghi di cultura resteranno chiusiI PROGETTI DI DUE ARTISTI SICILIANI VINCONO IL BANDO MINISTERIALE "CANTICA 21""Dopamina" il nuovo singolo del giovane cantautore siracusano Marco CastelloIl successo delle lezioni di Greco online con il Parco di Naxos TaorminaSACCA gallery inaugura “Supersacca”, progetto espositivo in galleria e online con quasi 40 artisti che hanno un legame con la SiciliaPARTE IL CONTEST DI NATALE #NATURALBERO2020 A SIRACUSA«L’unica crisi è la tragedia di non voler lottare per superarla»: Gabriella Capizzi parla del futuro del Museo Leonardo e Archimede di SiracusaART: a Palermo incontri, mostre e talk per non perdere il tessuto artistico retaggio di Manifesta

Ritrovata un’antica àncora di pietra in mare. Adesso al palmento Di Rudinì

2017-09-19 11:34

Redazione

News, ncora ritrovata, ncora, di rudin, costa marzamemi, costa portopalo,

Ritrovata un’antica àncora di pietra in mare. Adesso al palmento Di Rudinì

NEWS Pachino – È stata ritrovata un’antica àncora litica in pietra venerdì mattina nei fondal

NEWS

ancoralitica-1579711589.jpg

Pachino – È stata ritrovata un’antica àncora litica in pietra venerdì mattina nei fondali marini antistanti la costa tra Marzamemi e Portopalo: sarà custodita nell’ex palmento Di Rudinì.

A fare la straordinaria scoperta, lo scorso 20 agosto, è stato il noto regista Gian Paolo Cugno durante una escursione subacquea, che ha saputo riconoscere immediatamente il reperto grazie al particolare buco presente sulla pietra. 

Il ritrovamento è stato segnalato alla Soprintendenza del mare e venerdì l’àncora è stata recuperata dal gruppo di sommozzatori del diving Cachalote di Marzamemi guidati da Matteo Azzaro e lo stesso Gian Paolo Cugno, sotto il coordinamento dell’archeologo Nicola Bruno, della Soprintendenza. Si trovava parzialmente insabbiata sul fondale lungo la zona costiera tra Marzamemi e Portopalo, a 2 metri di profondità. 

L’àncora, ovalizzata, del peso di 35 chili e 45 centimetri di altezza, è il primo esemplare ritrovato nei fondali marini della zona sud e sembrerebbe di straordinaria valenza storica. 

«Si tratta di un'àncora a un foro largamente diffuso nel Mediterraneo – ha dichiarato Nicola Bruno – anche se non è databile senza un contesto ben preciso. Veniva costruita priva di angoli per non arrecare danni alle imbarcazioni». 

L'àncora nei giorni scorsi è stata recuperata e sarà esposta nell’ex palmento Di Rudinì a Marzamemi, che diventa sempre più contenitore culturale, in cui verrà studiata dagli esperti.

«Il nostro mare – ha dichiarato il sindaco Roberto Bruno - ancora una volta ci svela i suoi segreti che, di volta in volta, ci raccontano la storia del nostro territorio, della Sicilia e dell’intero Mediterraneo. Siamo felici di ospitarla tra i pezzi pregiati della collezione di reperti subacquei che ospitiamo al Di Rudinì, una struttura che diventa sempre più centro culturale e punto di riferimento per l’attività di recupero e valorizzazione dei ritrovamenti archeologici, grazie al supporto e agli studi dei ricercatori dell’università americana di Stanford».  

©riproduzione riservata

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder