imageimage.jpegimage.jpeg
image-305
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

NEWS

NEWS

INFO & CONTATTI

MENU

EVENTI

MENU

INFO & CONTATTI

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

BUONE PRASSI PER UN TURISMO ACCESSIBILE E SICURO: L'IMPEGNO DI SICILIA TURISMO PER TUTTIUN WEEKEND DEDICATO ALL'INFORMAZIONE SULLA CULTURA OMOTRANSESSUALE: TORNA IL "GIACINTO FESTIVAL" A NOTOI PITTORI LAURETTA E PRESICCE PER SAN SEBASTIANO CONTEMPORARY/CASA BRAMANTE: UNA NUOVA MOSTRAORTIGIA FILM FESTIVAL, SVELATI I TITOLI DELLA 12^ EDIZIONEIL TOUR DI DEVOTION È INIZIATO: LA SICILIA DI D&G, TORNATORE E MORRICONERISCOPRIRSI COMUNITA' TRA EVENTI E SALVAGUARDIA AMBIENTE: A TU PER TU CON IL COMITATO PRO-ARENELLADA QUESTO WEEKEND IN SICILIA TORNA IL JAZZ CON CASTROREALEMILAZZO JAZZANCORA CRESCITA TERRITORIALE PUNTANDO SULLA CULTURA: COSì RINASCERA' NOTO ANTICAVIAGGIO ALLE EOLIE: A LIPARI C'È ANCHE LA MOSTRA DELLO SCULTORE MASTROIANNIELETTRICO 100%: CRESCE IN SICILIA L'INTERESSE PER UNA MOBILITA' SOSTENIBILE

ANCORA CRESCITA TERRITORIALE PUNTANDO SULLA CULTURA: COSì RINASCERA' NOTO ANTICA

2020-07-30 07:30

Redazione

News, Notizie, Noto , Officine Culturali ,

ANCORA CRESCITA TERRITORIALE PUNTANDO SULLA CULTURA: COSì RINASCERA' NOTO ANTICA

Il comune di Noto sigla un protocollo di intesa con Officine Culturali. L'obiettivo sarà la rinascita di Noto Antica

Cultura, natura, agricoltura: le parole chiave per il nuovo progetto su Noto Antica

Un nuovo impegno culturale coinvolge il comune di Noto. Lo scorso venerdì 24 luglio il sindaco Corrado Bonfanti, e il presidente dell’Associazione Officine Culturali Impresa Sociale E.T.S, Francesco Mannino, hanno siglato un accordo di collaborazione che vedrà lo staff di Officine Culturali, insieme al comune del siracusano, impegnato per i prossimi 12 mesi nello studio e nella progettazione di un piano di sviluppo locale a base culturale per Noto Antica. 

Netum, Noto Antica, è il denso tessuto urbano di Noto che fu raso al suolo dal drammatico terremoto del 1693, posto sull’altipiano del Monte Alveria a sua volta circondato da cave percorse da copiosi torrenti. Un tessuto di edifici diruti in parte ancora leggibili, di percorsi in natura e aree ancora vocate ad una agricoltura tradizionale.

 

«Abbiamo avviato, oramai da diversi anni, un focus diretto alla valorizzazione della nostra Noto Antica e lo abbiamo fatto con diversi attori, ciascuno leader nel proprio campo. Quella con Officine Culturali, tra le più importanti e attive realtà presenti nella progettazione di “valore” per i siti culturali, è una convenzione che ci teniamo stretta e della quale andiamo orgogliosi. I professionisti di Officine Culturali parlano la nostra lingua e amano il territorio siciliano e le meravigliose potenzialità di sviluppo socio-culturali in esso connaturate, come lo amiamo noi. Sono più che certo che faremo assieme a loro e con il coinvolgimento di tutti gli stakeholder presenti nel territorio, un lavoro eccezionale e unico» dichiara Bonfanti.

La collaborazione tra l’amministrazione netina e l’associazione impresa sociale catanese, impegnata da un decennio a fare della cultura uno strumento di trasformazione sociale, nasce con la volontà  e l’impegno di redigere il “Progetto Noto Antica” finalizzato ad attivare processi di sviluppo locale a base culturale partendo dalla valorizzazione dell’area del Monte Alveria, un luogo ad alto valore culturale eccezionale per comprendere le caratteristiche profonde delle comunità locali, del territorio e del paesaggio dell’intera Sicilia sud-orientale. Cultura, natura e agricoltura si intrecciano a Noto Antica per restituire all’osservatore una complessità che aiuta non solo a conoscere il passato o a comprendere il presente, ma anche a costruire un nuovo futuro con consapevolezza.

Grazie alla firma dell’accordo di collaborazione pubblico-privato le due realtà saranno impegnate fino a luglio 2021 in processi di ricerca-azione per l’ascolto strutturato delle comunità netine; nell’inquadramento strategico dell’area, sulla base dei bisogni sociali, ambientali ed economici del territorio netino e alle esigenze della domanda culturale, naturalistica, turistica e agroalimentare; nella redazione di un piano di sostenibilità; nella messa in opera di azioni di audience development per definire pubblici potenziali e impatti culturali e sociali; nella strutturazione di un piano di comunicazione che racconti i processi in atto e futuri.

momentofirma-1596021251.jpeg

«Da undici anni Officine è costantemente impegnata nel mettere a punto strumenti culturali di trasformazione sociale, perché è saldamente convinta che la partecipazione consapevole delle persone e il contrasto alle povertà educative siano ingredienti centrali per fronteggiare le criticità dei nostri territori e delle nostre comunità. L'accordo con il Comune di Noto per un progetto di sviluppo locale a base culturale è una grande sfida professionale: si tratta di disegnare - pubblico e privato non profit insieme - un futuro possibile per tutta l'area basato sui tre pilastri di cultura, natura e agricoltura, coinvolgendo da subito chi questi territori li abita o li frequenta in un percorso di ascolto, condivisione e co-progettazione. La sfida sta nel dimostrare nei prossimi mesi che le aree interne non sono un problema, ma il "luogo" dove possano essere generate alcune inedite soluzioni alle fragilità sociali del nostro presente» afferma Francesco Mannino.

 

© riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram

IL CONTENUTO TESTUALE / INFORMATIVO E' STATO REALIZZATO DALLA GIORNALISTA ROSSELLA JANNELLO

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website | Free and Easy Website Builder