imageimage.jpegimage.jpeg
image-764
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

EVENTI

NEWS

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Il successo delle lezioni di Greco online con il Parco di Naxos TaorminaSACCA gallery inaugura “Supersacca”, progetto espositivo in galleria e online con quasi 40 artisti che hanno un legame con la SiciliaPARTE IL CONTEST DI NATALE #NATURALBERO2020 A SIRACUSA«L’unica crisi è la tragedia di non voler lottare per superarla»: Gabriella Capizzi parla del futuro del Museo Leonardo e Archimede di SiracusaART: a Palermo incontri, mostre e talk per non perdere il tessuto artistico retaggio di ManifestaIl ritorno del "Seppellimento di Santa Lucia" di Caravaggio a Siracusa. A Rovereto una copiaRitrovato un cannone del '500 nelle acque di AgrigentoNuova vita ad Eraclea Minoa: avviato il il restylingSPETTACOLO: 2MILIONI PER FONDAZIONI ED ENTI, PUBBLICATO IL BANDOLa cantautrice siracusana MARU lancia il suo nuovo album "TOI"

Dopo 20 anni torna il Concorso Internazionale Neglia al Teatro Garibaldi di Enna

2019-06-17 10:48

Redazione

News, notabilis, persone, fatti, eventi, degni di nota, in sicilia, news, eventi musica, concorso internazionale francesco paolo neglia, teatro garibaldi enna, eventi enna, corrado ratto,

Dopo 20 anni torna il Concorso Internazionale Neglia al Teatro Garibaldi di Enna

NEWS ENNA - «Un’opportunità per il territorio perché quando si parla di arte si porta bellezza

NEWS

francescopaoloneglia-1579710345.jpgcorradoratto2-1579710345.JPG

ENNA - «Un’opportunità per il territorio perché quando si parla di arte si porta bellezza ed arricchimento ed inoltre, in questo caso, siamo pronti a rivivere una manifestazione cha ha segnato per tanti anni la memoria di molti ennesi». A spiegare il Concorso Internazionale Francesco Paolo Neglia, che torna al Teatro Garibaldi di Enna a distanza di 21 anni dalla sua ultima edizione e che si terrà dal 17 al 20 luglio, è stato il direttore artistico dell’evento, Corrado Ratto. Le iscrizioni all’evento sono rivolte a pianisti e cantanti lirici di ogni nazionalità, di età compresa tra i 16 ed i 36 anni e che si potranno sottoscrivere fino, e non oltre, giovedì 20 giugno. Il Concorso è ritenuto una vera e propria pietra miliare nella storia della città che grazie alla scelta di quest’anno conferma a tutti gli effetti la propria vocazione per la musica classica.

«L’amministrazione comunale ha fortemente voluto organizzare quest’evento – prosegue il maestro Ratto -. Ritornare sul premio Neglia ha un significato profondo poiché si tratta di un musicista che è stato anche un grande compositore e che ha avuto i natali ad Enna. Penso sia importante per ogni città onorare una personalità che ne ha influenzato in qualche modo la storia portando il proprio nome e facendosi conoscere per il proprio talento anche al di fuori del luogo di nascita». Il maestro Corrado Ratto, che quest’anno in occasione della XXXIII edizione del Premio Internazionale, ha scelto di aprire le porte del Concorso alla città, è un pianista genovese che dal 1986 insegna pianoforte all'Istituto Musicale Vincenzo Bellini di Catania, e che nel 1990 si aggiudicò il primo premio del prestigioso Concorso. «Per l’organizzazione della manifestazione abbiamo pensato di ricalcare la struttura tipica che caratterizza solitamente queste manifestazioni – ha spiegato il direttore artistico – e soprattutto mantenendo le caratteristiche delle edizioni precedenti. Ci saranno, infatti, le tre prove e la destinazione del concorso continua, anche in questa circostanza, ad essere rivolta a pianisti e cantanti lirici. L’unico cambiamento è che le prove non sono più a porte chiuse ma aperte al pubblico. Ho preferito dare la possibilità a tutti di assistere alle esibizioni sin dalla prima prova e dal primo candidato, una variante che di certo non intaccherà il lavoro dei tecnici. Ci sarà anche una giuria popolare che deciderà a chi assegnare il Premio “Città di Enna” e che sarà composta dal pubblico o da personalità importanti della cultura ennese. Spero costituisca un bel momento di rinascita. Per me si tratta di una grande emozione e di una grande gioia anche perché dal Novanta in poi, anno in cui vinsi il concorso, ho fortificato il legame con Enna suonando parecchie volte al Teatro Garibaldi e partecipando a momenti importanti che mi hanno avvicinato sempre di più alla città. È una grande responsabilità anche perché i tempi organizzativi sono stati molto ridotti».

francescopaoloneglia-1579710345.jpgcorradoratto2-1579710345.JPG

I Pianisti, al fine dell’ammissione alle prove successive, saranno valutati su tre prove: una Prova eliminatoria, durante la quale i candidati dovranno eseguire uno studio fra quelli di Chopin (op. 10 – 25), Skrijabin, Debussy, Prokofiev, Bartòk, Ligeti e un brano a libera scelta della durata massima di 12 minuti, da Bach a Brahms; una Prova Semifinale per la quale i candidati dovranno eseguire una sonata di Haydn, Clementi, Mozart o Beethoven; oltre a una o più importanti composizioni tra quelle di Schubert, Schumann, Chopin, Mendelssohn, Brahms, Franck, Liszt; e una Prova Finale per cui i candidati dovranno presentare un programma da concerto della durata massima di 30 minuti comprendente importanti composizioni dall'800 ad oggi, non eseguite nelle precedenti prove. Verranno ammessi alla Prova Semifinale i sei concorrenti con la migliore votazione, mentre alla Prova Finale accederanno i 3 concorrenti che avranno ottenuto il punteggio più alto nella prova precedente. Le medie verranno calcolate escludendo il voto più alto e quello più basso. Al termine delle prove, tutte le valutazioni verranno rese pubbliche.

I Cantanti, al fine dell’ammissione alle prove successive, saranno valutati su tre prove: una Prova eliminatoria durante la quale i candidati dovranno eseguire un’Aria d’opera a scelta delle quattro presentate, ed una seconda Aria eventuale a richiesta della Commissione; una Prova Semifinale per la quale i candidati dovranno eseguire due Arie stabilite dalla Commissione tra le quattro presentate. Alla Prova Finale saranno ammessi non più di sei concorrenti che eseguiranno due Arie scelte dalla Commissione in accordo con il Direttore Artistico. I candidati dovranno eseguire le composizioni a memoria, complete di Recitativo e Cabaletta, laddove previsti, nella lingua e chiave originale. Tutti i concorrenti saranno accompagnati da un pianista collaboratore ingaggiato dall'organizzazione.

 

LE GIURIE

Giuria sezione Pianisti: Nora Doallo, Presidente / President of the Jury Violetta Egorova, pianista /pianist Anna Kravtchenko, pianista / pianist Michel Stockhem, pianista e Direttore del Conservatoire Royal de Mons / pianist and Director of Conservatoire Royal de Mons Giuria sezione Cantanti Lirici: Manuela Custer, mezzosoprano, Presidente della Giuria / President of the Jury Shangrong Jiang, baritono Alessandro Di Gloria, Casting Manager e Assistente del Direttore Musicale, Teatro Massimo di Palermo / Casting Manager and Music Director’s Assistant, Teatro Massimo of Palermo Marco Impallomeni, MCdomani s.a.s Artist Management, Milano Cristiano Sandri, Responsabile della Programmazione Artistica del Teatro Regio di Parma / Responsible for Artistic Programming, Teatro Regio of Parma

I PREMI

Le giurie assegneranno, per ciascuna categoria, i seguenti premi: € 3.000,00 al primo classificato; € 1.500,00 al secondo classificato; € 500,00 al terzo classificato.

La Commissione ha la facoltà di riascoltare i concorrenti nelle varie fasi del concorso, e si riserva la facoltà di non assegnare i premi qualora non riscontrassero nei concorrenti i requisiti necessari.

ISCRIZIONI

Per iscriversi è necessario compilare il modulo pubblicato sul sito https://www.teatrogaribaldienna.it/concorso-neglia.html e inviarlo unitamente ai documenti richiesti via mail all'indirizzo concorsoneglia@teatrogaribaldienna.it, oppure via PEC all'indirizzo sergio.maffeo@pec.comune.enna.it

INFORMAZIONI

Segreteria Tel: +39 0935 40540 / +39 0935 40539 (solo nei giorni di mercoledì e venerdì ore 9 – 12).

Il bando completo è pubblicato sul sito www.teatrogaribaldienna.it/concorso-neglia.html

Emilia Rossitto

©riproduzione riservata

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder