imageimage.jpegimage.jpeg
image-305
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

NEWS

NEWS

INFO & CONTATTI

MENU

EVENTI

MENU

INFO & CONTATTI

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

David Bowie arriva a Palermo in una mostra di oltre 100 scatti fotograficiBiodiversità e produzioni locali, a Bagheria arriva "Bio in Sicily"Democrazia, algoritmi, informazione: a Catania, un’anteprima del workshop “Il giornalismo che verrà”1943, SIRACUSA. LA GUERRA E IL NIGHT CLUB MISTERIOSOSciàtu, la lampada che si accende con un soffio e che porta direttamente in Sicilia. Ce ne parla il designer BellucciaA Catania torna la musica dal vivo: al via la 17° edizione del Festival Internazionale Classica & DintorniCatania summer Fest da il benvenuto ad Antonio Caruso e al suo "Alcibiade"“Sposami”: torna a Catania la fiera dedicata ai matrimoniIl multimediale per raccontare il passato: sarà inaugurato a Enna il progetto “Museo del Mito”La Sicilia guarda a Stoccolma: la scrittrice Giovanna Giordano candidata al Premio Nobel per la Letteratura 2020

Sesta edizione della “Settimana delle culture” a Palermo

2017-05-17 10:49

Redazione

News, notabilis, palermo, sicilia, notabilismag, webmag, magazine, quotidiano, rivista, online, sicily, news, eventidegnidinota, spettacolo teatrale, sergio mattarella, musei, borsellino, comune di palermo, strage di capaci, settimana delle culture, 6 edizione, maggio, luoghi, da scoprire, castello di maredolce, grotta delladdaura, monte pellegrino, museo archeologico di palermo, associazione settimana delle culture, falcone, ribelle, regia, orazio bottiglieri, presidente,

Sesta edizione della “Settimana delle culture” a Palermo

NEWS La città di Palermo con i suoi luoghi, alcuni più conosciuti e altri meno noti, è dal 12 al

NEWS

image-asset-1579770534.jpeg

La città di Palermo con i suoi luoghi, alcuni più conosciuti e altri meno noti, è dal 12 al 23 maggio al centro dell’attenzione di “Settimana delle culture”, giunto alla sua sesta edizione e che, nell’arco di queste due settimane, abbraccia suggestioni provenienti da Medio Oriente, Giappone, Marocco, Olanda, Inghilterra, Austria, Afghanistan e da tante altre culture. Una manifestazione, quindi, ricca di suggestioni, in una perfetta sintesi che rende la capitale siciliana un ponte tra modi di pensare differenti, in cui ci si potrà confrontare e arricchirsi vicendevolmente. Musei, teatri, band musicali, artisti, compagnie teatrali e molte associazioni sono al lavoro per dar vita alle 235 iniziative in calendario, tutte autoprodotte dai singoli organizzatori e dislocate in diversi quartieri della città, dal centro storico alle periferie.

castellodimaredolce-1579770535.jpgimage-asset-1579770535.jpeg

Tra i luoghi magici da scoprire, quest’anno sono stati scelti, tra gli altri, il castello di Maredolce (detto anche “palazzo della favara”, edificio in stile islamico risalente al 12° secolo situato nel quartiere di Brancaccio, zona che è tristemente legata all'uccisione di don Pino Puglisi) e la Grotta dell’Addaura (tre grotte naturali poste sul fianco nord-orientale del monte Pellegrino, al cui interno vi sono state trovate delle incisioni rupestri, conservati oggi al Museo archeologico di Palermo, che rappresentano un caso unico nell’arte rupestre preistorica).L’evento è organizzato dall’associazione “Settimana delle Culture”, presieduta da Gabriella Renier Filippone, e resa possibile grazie al lavoro di un comitato a titolo gratuito composto da Gaetano Basile (settore tradizioni popolari, gastronomia, cibo da strada), Fosca Miceli (arte, in collaborazione con la professoressa Anna Maria Ruta), Clara Monroy (rapporti istituzionali), Massimiliano Marafon Pecoraro (rapporti con l’Università, Liberty), Maria Antonietta Spadaro (fotografia), Bernardo Tortorici di Raffadali (coordinamento dei progetti e oratori) e Salvo Viola (coordinamento generale). Il tutto con la collaborazione del Comune di Palermo, dell’assessorato regionale ai Beni culturali e all’identità siciliana, dell’ex Provincia regionale di Palermo, dell’Università degli Studi e parecchi partner privati.

castellodimaredolce-1579770535.jpgimage-asset-1579770535.jpeg

Il 23 maggio, anniversario della strage di Capaci, si terrà al teatro santa Cecilia il concerto di Aida Satta Flores “Il profumo dei limoni 25 anni dopo” dedicato a Giovanni Falcone, mentre al cineteatro Lux andrà in scena lo spettacolo teatrale “Ribelle”, con la regia di Orazio Bottiglieri.L’iniziativa, che ha ricevuto una medaglia dal presidente Mattarella, negli anni passati ha riscosso un così grande successo, tanto da decidere nel 2017 di far durare la manifestazione non una, ma ben due settimane.

Alessandra Leone

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram

IL CONTENUTO TESTUALE / INFORMATIVO E' STATO REALIZZATO DALLA GIORNALISTA ROSSELLA JANNELLO

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder