imageimage.jpegimage.jpeg
image-305
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

NEWS

NEWS

INFO & CONTATTI

MENU

EVENTI

MENU

INFO & CONTATTI

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Presentato nella sede del Mibact il programma di spettacoli "PER VOCI SOLE", targato INDATaormina Film Fest 2020: Nikolaj Coster-Waldau (Jaime Lannister-GOT) tra gli ospiti dell’edizione 2020A partire da Agosto, a Modica, si rinnova l'appuntamento con la rassegna "Vespero Musicale"Il nuovo assessore Siciliano ai Beni Culturali in sopralluogo a RagusaIl Teatro di Palermo ritorna in scena, con delle sedi d'eccezione: Spasimo e Casa ProfessaPALERMO DURANTE L’ISOLAMENTO DA COVID-19 NEGLI SCATTI DI FRANCESCO FARACI: L’INTERVISTASonetto d’Argento: la città di Jacopo da Lentini accoglie il Premio Nazionale di PoesiaAlla scoperta delle spiagge meno affollate e più incontaminate della SiciliaIl cartone animato che porta i bambini alla scoperta della Sicilia fa tappa a Siracusa. Arriva Caggiulino SICANIUM!Siracusa Pride punta al digitale: questa sera il primo appuntamento dell'edizione 2020

BADIA LOST & FOUND: L’ARTE COLORA LE STRADE DI LENTINI

2018-10-10 11:13

Redazione

News, sicilia, arte, badia lost and found, lentini, giorgio franco, giorgio gieri, marta lorenzon, gianni andolina, corrado inturri, salvatore scarfone,

BADIA LOST & FOUND: L’ARTE COLORA LE STRADE DI LENTINI

Lentini (Sr) – Il quartiere Badia di Lentini ha da poco visto trasformare le proprie strade e le p

giorgiogierimoracontradescanzia-1579711141.jpeg

Lentini (Sr) – Il quartiere Badia di Lentini ha da poco visto trasformare le proprie strade e le proprie costruzioni. Quei luoghi bloccati dalla multiproprietà e dall’assenza di incentivi, sono oggi diventati uno spazio di interazione tra arte e area urbana. 

Grazie al progetto Badia, Lost & Found è possibile oggi guardare al percorso che da un anno ha promosso il pensiero museale italiano di “cultura a cielo aperto” con un progetto-studio di rigenerazione urbana. Badia, Lost & Found - ovvero, il toponimo del quartiere dove tutto ha avuto inizio, associato alla filosofia del "Lost & Found", ritrovare le memorie storiche attraverso rivisitazioni e riletture con l'arte e la creatività contemporanea -, è il progetto curato da Giorgio Franco (direttore artistico) con cui i prospetti di edifici pubblici e privati, scelti per l’occasione, sono stati affidati ad artisti di street art che si sono sbizzarriti in performance rievocative per temi e significati.

Per l'edizione di quest'anno gli artisti coinvolti sono stati Giorgio Gieri, in arte "NONE", l'illustratrice liventina Marta Lorenzon, lo scultore netino Gianni Andolina, l'iperrealista Corrado Inturri e con un'opera d'arte contemporanea segnica di 42 metri, l'artista Salvatore Scarfone.  

Dopo la presentazione di Villa Giulia a Roma, in occasione del Convegno della Fondazione DIA.CULTURA, e la selezione nei TOP15 del Bando Culturability, il team del Badia Lost & Found grazie anche ad una rete di imprese e attività locali che contribuiscono all'andamento del progetto, vuole  sviluppare nel tempo il primo parco urbano d'arte della provincia di Siracusa, un grande Museo a cielo aperto, ove fare palestra di buone pratiche e scuola di arte contemporanea.

Le opere realizzate si aggiungono ai venti interventi che costituiscono il parco e rappresentano un dono consegnato alla comunità.

Badia Lost & Found è un progetto incrementale e rigenerativo, in grado di generare nuovi valori sociali e culturali, mettendo al centro le persone e le loro memorie. 

 

© riproduzione riservata

 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

IL CONTENUTO TESTUALE / INFORMATIVO E' STATO REALIZZATO DALLA GIORNALISTA ROSSELLA JANNELLO

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create a FREE Website