imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

EVENTI

NEWS

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Daniele Gangemi mette su una squadra internazionale per i Cinemagia Movie AwardsAIDONE: SI CELEBRA IL DECENNALE DEL RITORNO DELLA DEA DI MORGANTINABallarò: scoperta una cripta con iscrizioni murarieINTERVENTI AL PARCO ARCHEOLOGICO DI TINDARI GRAZIE ALL'IMPEGNO E AL LAVORO DEL PERSONALE INTERNOTorna A TUTTO VOLUME-Libri in festa a Ragusa: la manifestazione letteraria apre la stagione estiva 2021Turismo Sicilia: riaperti i termini per aderire al progetto See SicilyNuova asta per l'ex carcere borbonico, il cineteatro Verga e l'autodromo di SiracusaITINERARIO ARABO-NORMANNO UNESCO: I BENI CULTURALI FINANZIANO OPERE DI ADEGUAMENTO A PALERMO E MONREALESave Villa Reimann: "Villa Reimann nel degrado più assoluto, ci rivolgeremo al CGA"Infiorata di Noto: la data dell'evento non verrà spostata e tutto si svolgerà secondo le norme anti-covid

Siglato il protocollo d’intesa tra Coop Culture e la coop. Badia Lost & Found

2020-12-22 10:30

Redazione

News, Notizie, notabilis, eventi, siracusa, arte, badia lostfound, lentini, CoopCulture, parco culturale,

Siglato il protocollo d’intesa tra Coop Culture e la coop. Badia Lost & Found

Il Parco Urbano d’Arte del quartiere Badia di Lentini sarà oggetto di una prima sperimentazione del modello di collaborazione con COOPCULTURE

allegato2-1608632993.jpg

Il Parco Urbano d’Arte del quartiere Badia di Lentini sarà oggetto di una prima sperimentazione del modello di collaborazione con COOPCULTURE.

 

Promuovere una visione integrata della valorizzazione di cultura e turismo con il territorio e la creatività contemporanea: questo l’obiettivo del protocollo di intesa tra CoopCulture e Badia Lost & Found, firmato sul finire di questo anno sociale 2020. Si ritiene indispensabile mettere in atto sinergie possibili tra soggetti operanti nel medesimo ruolo del sociale e della cultura, perché le attività poste in essere sono molteplici.

 

Con il protocollo di intesa tra CoopCulture e Badia Lost & Found si mettono insieme le comunità locali e le cooperative che sono radicate sui territori, per farle lavorare in modo sinergico e sussidiario insieme alle pubbliche amministrazioni. La carta vincente è un modello di sussidiarietà orizzontale, incentrato nella sperimentazione di un itinerario, quello del primo parco urbano della provincia di Siracusa. Questo tipo di approccio di rete è ancora più necessario perché mette insieme amministrazioni pubbliche, Comuni, Regioni e Ministero per i Beni culturali. CoopCulture rappresenta un’infrastruttura di rete cooperativa che insieme all’associazionismo e alle comunità locali può dar luogo a un modello di governance partecipata che è l'unico possibile, in collaborazione con le istituzioni, per una valorizzazione del patrimonio diffuso. Modello che guarda agli scenari nazionali ed europei, come sostiene il presidente della coop. Badia, Giorgio Franco: «Lavorare sugli itinerari e sui servizi della cultura è anche un modo per connettersi alle realtà nazionali perché sono le radici comuni del nostro patrimonio. Non solo stiamo facendo qualcosa per il territorio leontino e per l’area della Sicilia orientale ma potenzialmente stiamo facendo qualcosa per l’Italia. È con questo obiettivo che Badia Lost & Found ha deciso di siglare un accordo con CoopCulture, la più grande cooperativa operante nel settore dei beni e delle attività culturali in Italia, che conta 2200 soci lavoratori»

 

 

 

©riproduzione riservata

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder