imageimage.jpegimage.jpeg
mock up contemporanea notabilis
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Torna a Palermo il Festival delle Letterature MigrantiCambio alla Direzione dell’Instituto Cervantes: per il prossimo quinquennio la sede di Palermo verrà guidata da Juan Carlos Reche CalaIl Teatro Biondo di Palermo avvia il “Progetto Itaca”MORIRE PER UN SECCHIO D’ACQUAA VINNIGNA LA VENDEMMIA NEL TERRITORIO DI MELILLI“MUORIKAMURI” È IL CONCERTO-EVENTO CON LELLO ANALFINO, ANTONIO MODICA E IL RITORNO SULLE SCENE DELLA BAND “MAS-NADA”Nelle librerie il volume "Cinema Protogiallo italiano. Da Torino alla Sicilia, la nascita di un genere (1905-1963)"Cinema di Frontiera, slitta la XXII edizione. Correale: "Difficoltà a reperire fondi"Dolce&Gabbana presentano la nuova collezione DNA con uno spot girato nei vicoli dei borghi siciliani“UNA RAGAZZA PER IL CINEMA”: Paolo Caiazzo e Francesco Monte ospiti nella Finale a Taormina

Torna a Palermo il Festival delle Letterature Migranti

2022-10-03 10:40

Redazione

News, Notizie, notabilis, palermo, eventi libri, eventi palermo, festival delle letterature migranti,

Torna a Palermo il Festival delle Letterature Migranti

La Città Futura - L'8° edizione del Festival delle Letterature Migranti in programma ai Cantieri Culturali alla Zisa con un calendario doppio

flm_la-città-futura-1_©salvo-leo_tundesign.jpeg

“La Città Futura” è il tema dell’8° edizione del Festival delle Letterature migranti, ideato da Davide Camarrone, diretto da un comitato di cui, insieme a lui, fanno parte Dario Oliveri, Simone Arcagni, Giuseppe Cutino, Agata Polizzi e organizzato con il patrocinio del Comune di Palermo e il sostegno di Fondazione Sicilia, Fondazione Federico II e Istituto Valdesi.

Un’edizione che per il 2022 avrà una doppia programmazione tra ottobre e novembre e una nuova sede: i Cantieri Culturali alla Zisa che con i loro molti spazi, la lunga storia e i numerosi operatori culturali che vi lavorano e con i quali il FLM ha stretto sinergie renderanno il Festival ancora più comunitario, espressione di una città intera, in movimento e in ascolto.

Dal 12 al 16 ottobre si dispiegheranno la sezione letteraria e la sezione musicale con la presentazione di libri, dibattiti, incontri nelle scuole e momenti dedicati al documentario, alla musica e alle danze dal mondo.

Dal 23 al 27 novembre, si darà spazio agli altri linguaggi del festival: teatrale e artistico con la presentazione di spettacoli e progetti inediti prodotti da FLM.

Il programma completo di questa edizione sarà presentato in conferenza stampa all’oratorio Santi Elena e Costantino, sede della Fondazione Federico II, il 3 ottobre alle ore 11.00 dal board e dai partner del Festival.

«La scelta di intitolare questa nuova edizione del nostro Festival, l’ottava, a “La città futura”, nasce da una riflessione sulla polis, in continuità con la riflessione condotta nelle edizioni precedenti. – dice Davide Camarrone - La metropoli asfissiante di un tempo è in potenza la neopoli dei nostri tempi  oggi capace di rinascere nella relazione immateriale tra soggetti e luoghi separati. Il cambiamento climatico e la crisi della democrazia sono alla base di una nuova narrazione del presente. Abbiamo scelto, per questa riflessione, un laboratorio vitale: i Cantieri Culturali della Zisa. Linguaggi differenti e appuntamenti dislocati nel tempo ci accompagneranno da ottobre a novembre».

In linea con questa accezione la grafica: dieci città future, elaborate dall’intelligenza artificiale stable diffusion su prompt (l’elenco di parole che si invia all’Intelligenza artificiale per “tradurle” in immagini) di Salvo Leo (Tundesign). L’immagine leader della serie, è una città fluttuante dove il costruito domina sull’uomo e sullo skyline.

 

 

©riproduzione riservata

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder