imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

EVENTI

NEWS

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Augusta: alle Olimpiadi di Astronomia accedono alla fase interregionale quattro studenti della scuola RuizFIRMATI GLI IMPEGNI DI SPESA IN FAVORE DI 100 TEATRI SICILIANIUna collezione che non ci si aspetta nel cuore della Sicilia: l'Archivio di Comunicazione Visiva e libri d’Artista“CONTAMIN/AZIONE”: la 19° mostra di abiti e costumi teatrali dedicati a Sant'AgataLeo Gullotta compie 75 anni e festeggia la sua vita ricca di speranza ed entusiasmoNational Geographic definisce la Sicilia "Un triangolo che è quasi un continente"Un tesoro tutto siciliano trovato a Firenze nel cestino della cartaDEPOSITI RADIOATTIVI: RIUNIONE TECNICA CON I DIRETTORI DELLE SOPRINTENDENZE E DEI PARCHI ARCHEOLOGICIL’ARTE ESCE IN STRADA: mostra itinerante en plein air a CataniaMARSALA: CONSEGNATI I LAVORI PER IL RESTAURO DELLA CHIESA DEL COLLEGIO, CHE OSPITERÀ IL MUSEO DEGLI ARAZZI

La Regione Siciliana e i GAL verso una "Rete Cultura": sottoscritto l'Accordo Quadro

2020-11-27 11:11

Redazione

News, Notizie, notabilis, cultura sicilia, Alberto samonà, GAL Sicilia, Rete Cultura, Assessore Beni Culturali e Identità Sicilia,

La Regione Siciliana e i GAL verso una "Rete Cultura": sottoscritto l'Accordo Quadro

L'ASSESSORE SAMONÀ: "LA GRANDE SFIDA È RIUSCIRE A CONIUGARE, REALMENTE E NON SOLO A PAROLE, CULTURA, IDENTITÀ LOCALI E SVILUPPO ECONOMICO"

gal-610x366-1-1606471694.jpg

La Regione Siciliana si avvarrà della collaborazione dei GAL (Gruppi di Azione Locale), riconosciuti dall'U.E. come Organismi Intermedi, per accelerare i processi di valorizzazione del patrimonio culturale siciliano e ottimizzare l'utilizzazione dei canali di finanziamento comunitari.

È questo lo spirito dell'Accordo Quadro sottoscritto tra l'assessore dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana, Alberto Samonà, e i GAL regionali di tutta la Sicilia per costituire una "Rete Cultura" in grado di garantire la valorizzazione del patrimonio culturale siciliano materiale e immateriale, nonché la promozione dei processi di identità culturale e di crescita sociale attraverso la trasmissione della memoria storica, artistico-letteraria, documentaria ed etnoantropologica.


L'Accordo, stipulato dall'Assessorato per il proprio ambito di competenza, si avvarrà dell'esperienza maturata dei Gal per la partecipazione a bandi, ad azioni a regia, a titolarità e ogni altra progettualità, nell'ambito dei fondi strutturali europei. La collaborazione servirà anche a velocizzare i processi amministrativi connessi alla spesa, consentendo di superare più agilmente quegli ostacoli che talvolta possono rallentare la realizzazione dei progetti. Sottolinea l'assessore Samonà: «La fluidità nella progettazione e nell'attuazione delle misure previste dai fondi economici messi a disposizione dall'U.E. diventa essenziale per migliorare la qualità complessiva dell'offerta turistico-culturale legata alla Sicilia. Quello di oggi è un punto di partenza che grazie all'azione che metteremo in campo insieme ai Gal, potrà diventare un'occasione preziosa di sviluppo per i nostri territori. I fondi comunitari rappresentano necessari strumenti di finanziamento per migliorare l'attrattività dei nostri siti; questo attraverso il miglioramento della qualità delle strutture e dei servizi offerti, il potenziamento di una consapevolezza ecoambientale, la promozione dei processi di identità culturale e di crescita sociale che partano dal recupero e dalla trasmissione alle giovani generazioni della consapevolezza culturale e della sua strategicità. Come Governo Musumeci - continua l'assessore Samonà - siamo molto attenti a non perdere una sola opportunità di spesa che dia lavoro ai siciliani e qualità all'offerta. C'è ancora un potenziale altissimo che va ottimizzato e messo a sistema per diventare prodotto turistico-culturale. Penso, ad esempio al recupero della memoria storica di personaggi siciliani illustri e alla trasmissione alle future generazioni; penso anche ad una proposta didattico-educativa da attuare attraverso la fruizione di beni materiali, museali, archeologici, rivolgo l'attenzione alla valorizzazione di beni paesaggistico-naturali; il tutto al fine di innescare processi di crescita economica e sociale capaci di rilanciare il territorio e valorizzare al contempo i borghi storici e rurali. È una partita importante che vogliamo giocare fino in fondo e nella quale i GAL, che sono già storicizzati e radicati nel territorio, diventano preziosi partner operativi».

 

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder