imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Omaggio al compositore trapanese Antonio Scontrino, nel centenario della morteIl Presidente uscente Sergio Mattarella lascia Palermo, per stabilirsi a RomaAbbiamo ancora bisogno degli intellettuali?BIBITE POLARA LANCIA MINIBOND DA 1,5 MILIONI DI EURO, GIÀ ACQUISTATI DA UNICREDITTELEVISIONE: Makari 2 è pronto per arrivare in TVTEATRO: Tutto pronto per la stagione 2022 al Teatro Massimo di PalermoUn soffiatore di vetro unico nel suo genere: la storia di Giorgio Comandé e dei suoi oggetti scientificiDopo quasi due anni è il tempo delle risposte e non delle chiacchiere. Dura presa di posizione degli editori librai sicilianiNuova medaglia d'oro per la Grappa dell’Etna della Distilleria Russo SicilianoIl siracusano Daniel Mauceri scelto per rappresentare l'arte pupara siciliana nel Mondo

BADIA LOST & FOUND SELEZIONATO DA FONDAZIONE ITALIA SOCIALE PER LA PRIMA MAPPA ITALIANA DEI LUOGHI DELL'IMPEGN

2021-11-15 12:44

Redazione

News, Notizie, notabilis, eventi, arte, badia lost and found, lentini, civic places italia,

BADIA LOST & FOUND SELEZIONATO DA FONDAZIONE ITALIA SOCIALE PER LA PRIMA MAPPA ITALIANA DEI LUOGHI DELL'IMPEGNO CIVICO

La siciliana Badia Lost & Found è tra i luoghi selezionati nell'ambito dell’iniziativa CIVIC PLACES

civic-places---social-v1.jpeg

Si è conclusa la prima campagna nazionale per la scoperta e la valorizzazione dei luoghi civici in Italia, i CIVIC PLACES, iniziativa promossa da Fondazione Italia Sociale insieme a SEC Newgate, Touring Club Italiano e SkyTG24. Tra le oltre 200 segnalazioni raccolte, un comitato di esperti ha selezionato i luoghi più belli, attivi e inclusivi. La mappa dei CIVIC PLACES è stata consegnata dai vertici della Fondazione al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. 

La siciliana Badia Lost & Found è tra i luoghi selezionati nell'ambito dell’iniziativa CIVIC PLACES, la prima campagna nazionale per la scoperta e la valorizzazione dei luoghi civici in Italia. Tra gli altri CIVIC PLACES vi sono: l’eco-Ostello di Locri e la Casa della legalità “Emanuele Riboli” a Manerba del Garda, beni confiscati alla mafia ora trasformati in luoghi simbolo della cultura della legalità e ancora, il Piccolo museo del diario di Pieve Santo Stefano, uno scrigno che custodisce migliaia di storie di vita, nonché centri culturali come il Farm Cultural Park di Favara e la Polveriera di Reggio Emilia dove poter rigenerare, produrre, imparare.

La mappa completa dei luoghi che hanno ricevuto il marchio CIVIC PLACES è stata presentata il 16 novembre da SkyTG24 ed è disponibile sul sito www.becivic.it e su Stendhapp, l'app per il turismo e la cultura - ispirata alla sindrome di Stendhal - che aiuta a scoprire la bellezza del territorio in tutte le sue forme. Lo scorso 26 ottobre il presidente di Fondazione Italia Sociale Vincenzo Manes, la vicepresidente Cristina De Luca e il segretario generale Gianluca Salvatori hanno consegnato la mappa dei CIVIC PLACES al presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

I CIVIC PLACES sono stati selezionati da un comitato composto da membri di Fondazione Italia Sociale, Touring Club Italiano e Fondazione Adriano Olivetti secondo i seguenti criteri di valutazione obiettivi: significato civico, capacità evocativa e accessibilità. Altri indicatori hanno poi costituito un valore aggiunto: sostenibilità del modello proposto, partecipazione (ampiezza e composizione dei partenariati promotori) e capacità di essere al centro di un progetto di comunicazione.

 

Di seguito le motivazioni che hanno portato la comunità siciliana Badia Lost&Found alla nomina:

Badia Lost & Found è la storia di un quartiere, di una comunità e dei luoghi simbolo di intere generazioni, con particolare area di sperimentazione presso la "Badia" di Lentini (Sicilia), area urbana dapprima in stato di sottoutilizzo, poi ripensata e valorizzata.
Il progetto, avviato nel 2017, ha trasformato gli spazi urbani della città di Lentini in laboratorio civico e galleria d'arte “a cielo aperto” (ICOM Italia) con il contribut di artisti provenienti da tutto il mondo, inclusi i talenti locali; l'intento è stato quello di dare vita al primo parco urbano d'arte della provincia di Siracusa, in cui semiotiche, memorie e storie del contesto riemergono con forme, soluzioni e tavolozze inedite, nuove, ad innescare percorsi di rigenerazione urbana, trasformare luoghi ed edifici in abbandono in un campo d'indagine, segnare nuovi itinerari di viaggio e creare nuovi spazi d'incontro e condivisione.

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder