imageimage.jpegimage.jpeg
image-305
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

NEWS

NEWS

INFO & CONTATTI

MENU

EVENTI

MENU

INFO & CONTATTI

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

1943, SIRACUSA. LA GUERRA E IL NIGHT CLUB MISTERIOSOSciàtu, la lampada che si accende con un soffio e che porta direttamente in Sicilia. Ce ne parla il designer BellucciaA Catania torna la musica dal vivo: al via la 17° edizione del Festival Internazionale Classica & DintorniCatania summer Fest da il benvenuto ad Antonio Caruso e al suo "Alcibiade"“Sposami”: torna a Catania la fiera dedicata ai matrimoniIl multimediale per raccontare il passato: sarà inaugurato a Enna il progetto “Museo del Mito”La Sicilia guarda a Stoccolma: la scrittrice Giovanna Giordano candidata al Premio Nobel per la Letteratura 2020UICI Sicilia approda in barca a vela con "Gioco la mia parte"A SIRACUSA TERZIARIO DONNA CONFCOMMERCIO PRESENTA IL PROGETTO “FÌMMINI”La musica dà voce al Pianeta: da ieri, sui principali digital store, il brano “Earth calling” dei Mastik Lickers

Ficarra e Picone e la loro lezione alla scuola media “Paolo Orsi”

2017-06-01 13:01

Redazione

News, siracusa, liceo classico tommaso gargallo, ficarra e picone, scuola media paolo orsi, piazza della repubblica, istituto comprensivo paolo orsi,

Ficarra e Picone e la loro lezione alla scuola media “Paolo Orsi”

NEWS Hanno travolto con la loro simpatia, il loro entusiasmo e ironia gli studenti del 15° Istituto

NEWS

image-asset-1579713039.jpeg15-1579713039.png

Hanno travolto con la loro simpatia, il loro entusiasmo e ironia gli studenti del 15° Istituto Comprensivo “Paolo Orsi” e alcuni ragazzi del liceo classico “Tommaso Gargallo”, i quali avevano partecipato a corsi di archeologia nella scuola media di piazza della Repubblica: i mattatori d’eccezione sono stati Salvatore Ficarra e Valentino Picone, da due giorni a Siracusa per le prove della commedia “Le Rane” di Aristofane, diretta da Giorgio Barberio Crosetti e in scena al Teatro Greco dal 29 giugno al 9 luglio, in cuiil duo comico interpreterà  i panni di Dioniso (Ficarra) e Xantia (Picone).

I due campioni di incasso del cinema italiano hanno raccontato le prime impressioni, le sensazioni nel lavorare in un posto così magico e l’incontro con il regista, entusiasti per tale sfida e divertendosi come matti anche durante le prove.

Un’esperienza quella del teatro, come hanno sottolineato entrambi, abbastanza differente rispetto a quella televisiva o cinematografica: “La cosa bella del teatro è che è senza telecamere, può succedere di tutto, svolgendosi dal vivo. In televisione o al cinema vedi attraverso gli occhi del regista, il quale decide chi, come e quando inquadrare l’attore. Al teatro, invece, la regia la fai tu stesso, decidendo su cosa porre l’attenzione”, ha detto Picone ai numerosi presenti nell’aula magna della scuola, che si sono sbizzarriti nelle domande, chiedendo anche cosa pensassero della squadra del Palermo in serie B. “Ne parlavamo proprio ieri con Aristofane!” hanno risposto a gran voce, “ma siamo sicuri della promozione in serie A per il prossimo anno”. 

Quando gli si chiede cosa volessero fare da grandi, Ficarraafferma: “Quando ero bambino volevo essere un calciatore, borseggiatore, aspettavo una raccomandazione dalla Regione… Insomma speravo di non lavorare! Invece Picone non è mai stato bambino, o aveva il sogno di incontrare me”. 

image-asset-1579713039.jpeg15-1579713039.png

I piccoli sono stati entusiasti, emozionati e pieni di domande da fare ai loro beniamini, i quali raccontano di essersi conosciuti a Giardini Naxos in un villaggio turistico: Ficarra era l’animatore e Picone il turista e “le cose ancora oggi non sono cambiate!”, afferma Ficarra. Da quell’incontro, in cui hanno scoperto di avere molte cose in comune e una forte passione per il cinema, hanno iniziato a fare i primi passi con spettacoli e cabaret in piccoli pub, locali e ristoranti vari. Vedono entrambi come modello l’attore e scrittore Pino Caruso (“che direttamente o indirettamente ci ha insegnato molto”) e Massimo Troisi. In seguito lo scoppiettante duo ha fatto anche delle domande ai ragazzi, chiedendo cosa gli sia piaciuto del loro ultimo film “L’ora legale”,  ambientato in un paese immaginario della Sicilia, in cui i cittadini sono in fermento per le elezioni del nuovo sindaco e del nuovo consiglio comunale, cercando correttezza, legalità e onestà, nel rispetto di tutti e dell’ambiente, ma tornando poco dopo sui propri passi, vedendo come una minaccia per residenti questi radicali cambiamenti. 

“Quel paesino in cui è ambientato il film è un esempio di un problema non solo siciliano, ma italiano. Ciascuno di noi deve avere delle regole da seguire, come ad esempio non parcheggiare nel posto dei disabili o fare la raccolta differenziata per avere cura dell’ambiente. Non dobbiamo essere noi a dire agli altri come comportarsi seguendo determinate regole, ma dare l’esempio, essendo i primi a rispettarle”, spiegano Ficarra e Picone, che per qualche ora sono saliti in cattedra, dando una lezione intensa, piena di spunti di riflessione, squarci di vita e insegnamenti. Il tutto condito sempre con il sorriso e l’ironia. 

Alessandra Leone

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram

IL CONTENUTO TESTUALE / INFORMATIVO E' STATO REALIZZATO DALLA GIORNALISTA ROSSELLA JANNELLO

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder