imageimage.jpegimage.jpeg
mock up contemporanea notabilis
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

MENU

INFO & CONTATTI

MENU

INFO & CONTATTI

NEWS

NEWS

NOTA CRITICA

NOTA CRITICA

EVENTI

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

“GIOVANNA D’ARCO”: AL “GARIBALDI” DI AVOLA URLA LA CARNE, SI INFIAMMA L’ANIMASIRACUSA: tutto pronto per gli “Stati generali del Cinema”Turismo: le Gole dell’Alcantara sperimentano quello cinofiloComiso ricorda il regista Walter Manfré: una vita dedicata al teatroAlfio Neri lancia una serie di segnalibri dedicati agli articoli della CostituzioneTEATRO: in scadenza il bando per partecipare alla nuova edizione di Teatri RiflessiCINEMA: Online il bando per partecipare a BORGO Film Fest - Premio Frank Capra“MISERICORDIA”: LA COMPASSIONE DIVENTA VERBO E CARNE“ANASTASIA E LA CORTE DEI ROMANOV”: LA GUERRA, LA MORTE, L’AMORE DATOLE IN SORTECATANIA: convegno “Intelligenza artificiale e Medicina. Prospettive, rischi e opportunità”

“AUTORI IN VILLA”, LA FIAMMELLA DELL’ARTE INCANTA E BRILLA

2023-06-26 17:33

Lucia Corsale

News, Notizie, eventi teatro, eventi siracusa, eventi musica, villa reimann siracusa,

“AUTORI IN VILLA”, LA FIAMMELLA DELL’ARTE INCANTA E BRILLA

“Autori in villa”,  l’iniziativa culturale  svoltasi nel giardino di villa Reimann, connubio tra virtù creativa e potenza emotiva, oltre che valorizza

foto-z6.jpeg

Autori in villa”,  l’iniziativa culturale  svoltasi nel giardino di villa Reimann, connubio tra virtù creativa e potenza emotiva, oltre che valorizzazione di talenti, è divenuta, infatti, occasione per celebrare i sentimenti. La manifestazione, organizzata dal presidente del consorzio universitario Archimede, Salvino La Rosa, dal presidente dell’associazione Christiane Reimann, Marcello Lo Iacono, dalla vice-presidente, Elvira Siringo, nonché dal consigliere dell’associazione. Debora Barraco, e dalla curatrice della mostra, Agata Politi, si è avvalsa della partecipazione dell’attrice, Lucia Giudice, e dello staffi di volontari. 

foto-z4.jpeg

La successione di interventi da parte di scrittori e poeti, inframmezzata dalle letture degli stessi, e dell’attrice, Lucia Giudice, nonché le illustrazioni delle opere realizzate da parte degli artisti, hanno dato fiato alla serata che, dulcis in fundo, è culminata con l’esposizione di una varietà di quadri, di manufatti di materiale vario e di abiti rievocativi di un’epoca trasognata. L’amore è stato il tema dominante delle poesie, a volte libere dalle metrica tradizionale, altre ossequiose di schemi ritmici e stilistici, con qualche influsso dialettale.

Dell’amore – qualcuno ha sottolineato – è impresa ardua il parlarne, al cuore, infatti, non si comanda, nonostante il raziocinio incalzi con qualche domanda.  Varie le tematiche dei romanzi e dei racconti: dal mistero in cui il lettore è chiamato a distinguere il falso dal vero; alla guerra che, tra vincitori e vinti, calpesta la vita ed erge una croce a chi è sottoterra; alla malattia mentale che diviene indelebile marchio, trasformando l’individuo in un rifiuto sociale; alle favole per bambini, in cui l’invenzione, a prescindere dalla tematica, è l’autentico fulcro  della narrazione. Un’astrattezza dalla realtà  che per la letteratura diventa  imitazione, possibilità, e che nell’incontro tra lettore ed autore sprigiona il suo intrinseco valore. Il pubblico, dunque, ha potuto visitare la mostra, sapiente alternanza tra pittura, costumi d’epoca e manufatti di altra natura; tra i dipinti ampio risalto ha avuto la ritrattistica, in cui la riproduzione delle fattezze è divenuta proiezione di un tempo, del gusto e di una certa  sensibilità artistica; il campione di abiti allestiti su manichini è stato un omaggio al barocco, la cui opulenza  ha fatto il giro del mondo; gli oggetti hanno spaziato dal vetro, che della fragilità umana è il metro, alla ceramica  tradizione di una civiltà che adesso guarda alla plastica.

Hanno partecipato: Maurizio Agrò, Rosaria Arcucci, Rita Arrabbito, Debora Barbagallo, Maria Pia Bartolone, Gaia Caziero, Lucia Corsale, Grazyna Czogala, Lucia D’Aleo, Concetta De Luca, Rita Dugo, Umberto Garro, Silvio Giono-Calvetto, Lucia Giudice, Elia Guardo, Caterina La Rosa, Silvano La Rosa, Silvano Lo Bello, Sebastiano Lo Bello, Oscar Lo Iacono, Marcello Lo Iacono, Domenica Magnano, Franca Mirmina, Luigi Piccione, Francesco Pira, Lorenzo Pizzo, Luca Raimondi, Raimondo Raimondi, Francesca Rametta, Peppe Rametta, Salvatore Sesto, Elvia Siringo, Alessandra Tinè, Francesco Tisano, Donatella Veneziano, Rosario Zaffarano.

 

 

©riproduzione riservata

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it  |  All Right Reserved Notabilis © 2023 

www.notabilis.it  |  All Right Reserved Notabilis © 2023 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis