imageimage.jpegimage.jpeg
mock up contemporanea notabilis
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

Il Teatro Biondo di Palermo avvia il “Progetto Itaca”MORIRE PER UN SECCHIO D’ACQUAA VINNIGNA LA VENDEMMIA NEL TERRITORIO DI MELILLI“MUORIKAMURI” È IL CONCERTO-EVENTO CON LELLO ANALFINO, ANTONIO MODICA E IL RITORNO SULLE SCENE DELLA BAND “MAS-NADA”Nelle librerie il volume "Cinema Protogiallo italiano. Da Torino alla Sicilia, la nascita di un genere (1905-1963)"Cinema di Frontiera, slitta la XXII edizione. Correale: "Difficoltà a reperire fondi"Dolce&Gabbana presentano la nuova collezione DNA con uno spot girato nei vicoli dei borghi siciliani“UNA RAGAZZA PER IL CINEMA”: Paolo Caiazzo e Francesco Monte ospiti nella Finale a TaorminaAl via la rassegna Fasola Folk Fest 2022La prima edizione del Segesta Teatro Festival infiamma l'estate siciliana

Beni Culturali e Scienza si uniscono in una giornata di studi al Parco Archeologico Lilibeo di Marsala

2022-03-31 13:02

Redazione

News, Notizie, eventi arte, marsala, trapani, Beni Culturali Sicilia, parco archeologico lilibeo, giornata di studi, studenti siciliani, sicilia scuola,

Beni Culturali e Scienza si uniscono in una giornata di studi al Parco Archeologico Lilibeo di Marsala

Samonà: “I Parchi arheologici e i Musei non sono luoghi chiusi ma spazi moderni e dinamici che offrono prospettive di studio e lavoro”

download.jpeg

Venerdì 1 aprile, dalle 9.00 alle 13.00, si svolgerà a Marsala presso il Museo Archeologico Regionale Lilibeo una giornata di studio rivolta agli studenti delle Scuole Superiori nell’ambito dell’8° edizione della manifestazione nazionale “Arte e(‘) Scienza. Un giorno al Museo: Archeologia e Archeometria si incontrano”, promossa dall’Associazione AIAr. Affidata dai ricercatori del Dipartimento di Scienze e tecnologie biologiche, chimiche e farmaceutiche (STEBICEF) dell'Università di Palermo e all’Istituto dei Processi Chimico Fisici del CNR di Messina, in collaborazione con il Parco archeologico di Lilibeo-Marsala, diretto da Anna Maria Parrinello, l'iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività rivolte alla divulgazione e alla didattica dei Beni culturali. Si tratta di un’attività su cui il Parco archeologico Lilibeo è ampiamente impegnato anche attraverso il Progetto Scuola Museo, quest’anno dedicato al tema "Lilibeo e il mare".

La giornata di studio mirerà ad illustrare agli studenti l’apporto dell’indagine scientifica nella diagnostica e nella conservazione del patrimonio archeologico, ma anche a mostrare attività di laboratorio finalizzate a far conoscere agli studenti l’applicazione di tecniche non invasive sui beni archeologici realizzate attraverso apparecchiature portatili. A tale scopo, nelle sale del Museo verranno allestite postazioni che accoglieranno veri e propri laboratori di spettroscopia Raman e XRF e di ricostruzione tramite laser scanner per lo studio di alcune importanti classi di materiali, quali quelle presenti nelle edicole dipinte della necropoli di Lilibeo.

 

«La nostra struttura - dice la direttrice del Parco Archeologico, Anna Maria Parrinello - si propone ai giovani come luogo di conoscenza aperto al futuro e moderno. Sono numerosi gli accordi di cooperazione scientifica stipulati con i diversi dipartimenti universitari ma anche con il Centro Fermi di Roma, il Dipartimento Stebicef di Palermo, il Labor Artis (spin-off dello stesso dipartimento) e la Soprintendenza del Mare; con tutti loro portiamo avanti attività scientifiche applicate alla ricerca archeologica, che stanno già dando interessanti esiti. Condividiamo con Maria Luisa Saladino, del Dipartimento Stebicef dell’Università di Palermo, l’importanza di quest’iniziativa che conferma come la scienza possa contribuire allo studio del patrimonio archeologico in una visione interdisciplinare».

L’iniziativa è aperta, oltre che agli studenti, anche al pubblico su prenotazione (e-mail: parco.archeo.lilibeo@regione.sicilia.it), nel rispetto della normativa anti-Covid vigente.

Per informazioni visita il sito ufficiale

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder