imageimage.jpegimage.jpeg
mock up contemporanea notabilis
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

MENU

INFO & CONTATTI

MENU

INFO & CONTATTI

NEWS

NEWS

NOTA CRITICA

NOTA CRITICA

EVENTI

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

A OTTOBRE AVRÀ INIZIO LA NUOVA PROGRAMMAZIONE DELLA FONDAZIONE TEATRO GARIBALDI DI MODICANaxosLegge, consegnato a Laura Anello il premio Tela di Penelope per “Le Vie dei Tesori”“RADICI”: IL DIALETTO SICILIANO, TRA IPER LINGUA E AFFETTOPRESSO L'AREA ARCHEOLOGICA DI SANTA VENERA AL POZZO, ECCO “LA CURA” DEL CORO LIRICO SICILIANOCINEMA: Marzamemi perde il Cinema di FrontieraPremio Elio vittorni e Premio Lombardi tutti al femminile in questa edizione 2023LIBRI: AL PREMIO VITTORINI TRE FINALISTI E UNA MENZIONE SPECIALEGala dei numeri primi, Scialacori - Notte bianca e RadiciLa Sicilia come "regione gastronomica d'Europa"? A deciderlo una commissione in visita a RagusaModica: Palazzo De Leva diventerà un sito culturale aperto al pubblico

Badia Lost&Found Lentini: la prima opera ad aggiungersi dopo il lockdown

2020-08-14 10:46

Francesca Brancato

News, Notizie, notabilis, eventi, arte, arte diffusa, badia lost and found, lentini, murales, demetra,

Badia Lost&Found Lentini: la prima opera ad aggiungersi dopo il lockdown

Demetra la musa ispiratrice del nuovo murales del progetto Badia Lost&Found di Lentini.

Nel quartiere Badia di Lentini, omonimo del progetto "Badia

Lost&Found", sta per essere compiuto un nuovo intervento d’arte contemporanea diffusa. Protagonista questa volta Peppe Vaccaro, in arte "Blu di Peppe”, emergente artista siciliano, originario di Partinico, a siglare il

murales n°26 del progetto Badia Lost&Found, il primo post covid19 dal titolo "_La Primavera di Proserpina”.

img-20200810-wa0029-1597394720.jpg

L’opera ispirata ai tanti lavori che la storia dell'arte ha

dedicato alla figura e al mito di Demetra/Kòre (o Cerere/Proserpina) analizza il rapporto tra inferi e quotidianità, morte e vita, thànatos ed eros; una dicotomia molto significativa e che detiene un’evidente allusione contemporanea: l'augurio di un nuovo Rinascimento

artistico-culturale per il comprensorio Leontino, alle porte di un importante traguardo: nel 2021 si celebreranno i 2750 anni dalla fondazione greca della città.

 

Parte integrante del progetto Badia Lost&Found, sin dagli inizi della sua attività, gli abitanti del quartiere, i soci e le aziende che hanno contribuito a rendere possibile questa nuova azione di bonifica, presidio e di conversione alla Bellezza in una città e in un quartiere che erano quasi dimenticati.

img-20200810-wa0062-1597394734.jpg

«Con quattro immagini provo a spiegare il senso della collaborazione tra pubblico e privato, al centro della nostra azione di governo di questi anni, Badia Lost & Found & Comune di Lentini» – dichiara Saverio Bosco, sindaco di Lentini.

 

«Continua a crescere l’ambizione del quartiere Badia e della

cooperativa Badia Lost&Found, di diventare un grande Parco Urbano d'Arte Contemporanea. Una risorsa artistica e culturale per l’intera città» – prosegue Giorgio Franco, presidente della cooperativa Badia Lost&Found, aderente a Legacoop e direttore artistico del progetto.

img-20200811-wa0005-1597394747.jpeg

Non vi resta che fare una visita al percorso di arte diffusa  del quartiere Badia di Lentini e vedere, con i vostri occhi, tutte le opere che compongono il percorso che conduce nel profondo dell’animo artistico della città di Lentini.

 

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it  |  All Right Reserved Notabilis © 2023 

www.notabilis.it  |  All Right Reserved Notabilis © 2023 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis