imageimage.jpegimage.jpeg
image-1
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

INFO & CONTATTI

INFO & CONTATTI

MENU

MENU

NEWS

NOTA CRITICA

EVENTI

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

In libreria un progetto editoriale tutto Catanese: "UAU che giorni!" Lunaria edizioniUn altro Natale all'insegna della sicilianità con i panettoni Di StefanoLa pandemia di colera che investì la Sicilia nel 1837 raccontata nell'ultimo libro del prof. Giuseppe AstutoIL MONDO IRREDENTO DI ANGELO FIOREIl professor Daniele Malfitana è il nuovo presidente della Scuola Superiore di Catania"Lucia al Bellomo": inaugurata la mostra che omaggia la patrona di Siracusa e lancia un messaggio contro le violenze di genereIL BAMBINO CON MALATTIA ONCOLOGICA: DIALOGO COL PROF. FRANCO BERRINO"Comunità Resilienti": le più insolite maglie da calcio del mondo in mostra a Palermo"Il mangiatore di carta" di Edgardo Franzosini e il confronto con Balzac: un'analisi di Paolo FaiSiracusa omaggia il suo artista Salvatore Accolla con un murales dedicato. Già stanziati i fondi

MESSINA, FINANZIATO IL RECUPERO DI TRE MONUMENTI DELLA ZONA FALCATA

2021-03-10 14:48

Redazione

News, Notizie, notabilis, sicilia, eventi arte, messina, regione siciliana, lavori,

MESSINA, FINANZIATO IL RECUPERO DI TRE MONUMENTI DELLA ZONA FALCATA

I lavori di messa in sicurezza su tre dei principali monumenti della zona Falcata di Messina potranno partire molto presto. Il governo Musumeci ha, in

zonafalcatasicilia-1615383355.jpg

I lavori di messa in sicurezza su tre dei principali monumenti della zona Falcata di Messina potranno partire molto presto. Il governo Musumeci ha, infatti, deliberato il finanziamento degli interventi che riguardano la Stele della Madonna della Lettera, la Porta Spagnola e il portale d'accesso alla Lanterna del Montorsoli. «Procede secondo i tempi previsti la fase operativa del cronoprogramma che abbiamo condiviso con gli enti coinvolti per restituire al più presto a cittadini e turisti almeno una porzione della zona Falcata», ha dichiarato il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

La cifra stanziata per i lavori ammonta a circa 1 milione e 200mila euro. Per i tre monumenti, i tecnici della Marina militare hanno elaborato i relativi progetti, già approvati dalla Soprintendenza dei Beni culturali di Messina, che avrà anche il compito di vigilare sulla corretta esecuzione. Nel dettaglio, i lavori sulla Stele della Madonna della Lettera (finanziati con quasi 350 mila euro), prevedono il consolidamento della struttura con il risanamento di alcune lesioni sui lati, oltre alla ricomposizione di alcuni elementi in pietra che si sono distaccati. Di tipologia più ampia, gli interventi sulla Porta spagnola, per i quali sono previsti oltre 700 mila euro. Non solo si interverrà sulle lesioni, ma anche sui bassorilievi e sugli elementi decorativi. Inoltre è prevista la realizzazione di un impianto di illuminazione e di una pensilina che possa rendere percorribile il monumento a livello delle mura. Infine, gli interventi nell'area della Lanterna del Montorsoli (finanziati con 111 mila euro) si concentreranno in particolare sul consolidamento del portale d'accesso che fa parte di un sistema difensivo realizzato in tempi successivi al monumento principale.

L'altra tappa che si è data il governo regionale, la più impegnativa, consiste nel recupero e nella valorizzazione della Real Cittadella. Nei prossimi giorni sarà avviata la procedura per conferire l'incarico per la progettazione della seicentesca fortezza spagnola, che rappresenta uno dei monumenti di maggior valore storico-architettonico della zona Falcata. Contemporaneamente, l'Autorità di sistema si occuperà della caratterizzazione del suolo della Falcata (la relativa gara è stata già espletata) che costituisce il primo passo verso la bonifica dell'area. Bonifica che dovrebbe - ove necessaria - iniziare proprio dalla Real Cittadella, per renderla presto accessibile al pubblico.

 

 

©riproduzione riservata

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2021 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder