imageimage.jpegimage.jpeg
image-305
notabilistestata1

facebook
youtube
instagram
notabilistestata1

EVENTI

NOTA CRITICA

NEWS

NEWS

INFO & CONTATTI

MENU

EVENTI

MENU

INFO & CONTATTI

NOTA CRITICA

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Notabilis è un quotidiano online esclusivamente culturale, che mette in evidenza persone, fatti ed eventi degni di nota in Sicilia. Crediamo che solo partendo da una maggiore consapevolezza culturale è possibile promuovere e costruire una Sicilia al passo con i tempi.

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

Knowhow SRL
Corso Gelone 116/C
96100 Siracusa
P.I. 01584160897

info@notabilis.it

redazione@notabilis.it

 

A PROPOSITO DI  CULTURA...

BUONE PRASSI PER UN TURISMO ACCESSIBILE E SICURO: L'IMPEGNO DI SICILIA TURISMO PER TUTTIUN WEEKEND DEDICATO ALL'INFORMAZIONE SULLA CULTURA OMOTRANSESSUALE: TORNA IL "GIACINTO FESTIVAL" A NOTOI PITTORI LAURETTA E PRESICCE PER SAN SEBASTIANO CONTEMPORARY/CASA BRAMANTE: UNA NUOVA MOSTRAORTIGIA FILM FESTIVAL, SVELATI I TITOLI DELLA 12^ EDIZIONEIL TOUR DI DEVOTION È INIZIATO: LA SICILIA DI D&G, TORNATORE E MORRICONERISCOPRIRSI COMUNITA' TRA EVENTI E SALVAGUARDIA AMBIENTE: A TU PER TU CON IL COMITATO PRO-ARENELLADA QUESTO WEEKEND IN SICILIA TORNA IL JAZZ CON CASTROREALEMILAZZO JAZZANCORA CRESCITA TERRITORIALE PUNTANDO SULLA CULTURA: COSì RINASCERA' NOTO ANTICAVIAGGIO ALLE EOLIE: A LIPARI C'È ANCHE LA MOSTRA DELLO SCULTORE MASTROIANNIELETTRICO 100%: CRESCE IN SICILIA L'INTERESSE PER UNA MOBILITA' SOSTENIBILE

A Piazza Armerina il Palio dei Normanni resiste nella sua prima edizione virtuale e con un nuovo videogame.

2020-07-22 12:53

Redazione

News, Notizie, notabilis, eventi, sicilia, palio dei normanni, videogame, 65° edizione,

A Piazza Armerina il Palio dei Normanni resiste nella sua prima edizione virtuale e con un nuovo videogame.

A Piazza Armerina il Palio dei Normanni resiste nella sua prima edizione virtuale e con un nuovo videogame.

palio0120-1595414720.JPG

La 65° edizione del Palio dei Normanni si farà. Ad annunciarlo l’amministrazione comunale di Piazza Armerina che, a seguito di una condivisione di intenti con i presidenti dei Comitati di quartiere, ha stabilito di garantire lo svolgimento di un evento che si svolge ininterrottamente da oltre mezzo secolo. 

«Non potevamo rimanere inermi e arrenderci al fatalismo - ha dichiarato il sindaco, Nino Cammarata - così, nel pieno rispetto di tutte le normative anti Covid, abbiamo deciso con coraggio e amore nei confronti della nostra città e delle sue tradizioni di portare avanti una manifestazione di tale calibro. Certo, sarà un Palio diverso, ma altrettanto emozionante, in sintonia con il percorso avviato lo scorso anno, tra storia, leggenda e religione. Infatti, piuttosto che subire l’emergenza sanitaria perdendo oltre mezzo secolo di manifestazione, si è pensato di cogliere l’occasione per trasformarla in un documento cinematografico di altissimo livello da tramandare ai posteri». 

 

L'edizione 2020 del Palio, dopo il successo dello scorso anno, sarà ancora diretta dalla regista Gisella Calì e avrà una narrazione principalmente virtuale. Come? Grazie alle telecamere di troupe professionali e a un videogioco basato sul Palio, che verrà diffuso tramite i maggiori social network in tutto il mondo. Ma il Palio non sarà solo virtuale, perché saranno previsti anche due eventi live contingentati:

 

- Il 13 agosto in piazza Duomo si svolgerà un momento celebrativo teatrale contingentato in base alle misure Covid e con accessi limitati e controllati dall’acquisto di ticket. L’evento sarà reso disponibile a tutti tramite una diretta sui social ufficiali della manifestazione e del Comune;

 

- La Quintana del Saraceno si svolgerà come di consueto il 14 agosto allo stadio comunale Sant’Ippolito, dove la presenza degli spettatori sarà organizzata in base alle disposizioni di contingentamento anticovid. 

 

«Il Palio - ha affermato Dino Vullo, coordinatore della manifestazione - non è solo il più importante momento di spettacolo cittadino, e quindi forte attratto turistico, ma è anche il più intenso momento sociale della nostra città che ci sentiamo in dovere di continuare ad alimentare, nonostante la situazione di emergenza sanitaria, nel rispetto di tutte le norme che regolano il distanziamento». 

Come nelle precedenti edizioni, la sfida sarà lanciata dai 4 quartieri storici di Piazza Armerina che si contenderanno la conquista del Drappo di Maria Santissima delle Vittorie: Canali in rosso, Casalotto in verde, Castellina in blu e Monte in giallo. 

 

(Nella foto da sinistra: Totò Arena, Filippo Rausa, il sindaco, Nino Cammarata, Stefano Di Dio, la regista Gisella Calì, il coordinatore del Palio, Dino Vullo, Francesco Torrisi, Massimo Di Seri e Daniele Caruso).

 

 

 

©riproduzione riservata 

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Siracusa. Numero di iscrizione 01/10 del 4 gennaio 2010

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 

www.notabilis.it @ All Right Reserved 2020 | 


facebook
youtube
instagram

facebook
youtube
instagram

IL CONTENUTO TESTUALE / INFORMATIVO E' STATO REALIZZATO DALLA GIORNALISTA ROSSELLA JANNELLO

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Notabilis

Create Website | Free and Easy Website Builder